Tartufi al Massimo - Fiera Del Tartufo Alba

La fiera internazionale di Alba

La città di Alba, con circa 30.000 abitanti si trova nel comprensorio collinare delle Langhe e del Roero, ospita ogni autunno la fiera del tartufo bianco, una delle manifestazione più note e longeve d’Italia. La manifestazione divenne nazionale nel 1973 e internazionale dal 2007.

La fiera del Tartufo Bianco garantisce la qualità e un’ampia possibilità di scelta, contornato da stand della produzione agroalimentare piemontese. Si sono via via aggiunti momenti di approfondimento, con l’analisi sensoriale e la ricerca simulata del tartufo; degustazioni dei grandi vini di Langhe e Roero e visite alle cantine; assaggi e seminari riguardanti i prodotti a base di nocciola IGP Piemonte, i formaggi DOP del Piemonte; show cooking dei numerosi chef di eccellenza del territorio.

Un altro pilastro della fiera è costituito dagli eventi legati alle rievocazioni medievali, con rappresentazioni e assaggi per le vie e piazze della città e con il Palio degli asini. Numerose nel periodo di fiera e in tutto l’autunno sono le manifestazioni culturali (mostre, concerti, appuntamenti letterari) e sportive (dalle bocce al golf).

Alla notorietà della kermesse albese ha contribuito l’assegnazione del Tartufo dell’anno a personaggi che lo hanno ritirato in Alba quali quali Gérard Depardieu, Sophia Loren, Alain Delon, Marcello Lippi, Alberto di Monaco, Francis Ford Coppola, Claudia Cardinale. Un’altra spinta alla fama internazionale dell’Albese è venuta dall’Asta mondiale del tartufo che ha scopo benefico ed è nata da una brillante intuizione di Bruno Ceretto. Si tiene in novembre nei locali del castello di Grinzane Cavour con l’organizzazione dell’Enoteca Regionale Cavour, dell’Associazione Commercianti, del Centro Studi Tartufo e della Regione Piemonte. Nelle varie edizioni si sono realizzati collegamenti con Parigi, Mosca, Las Vegas, Londra, Monaco di Baviera, Tokio, New York, Los Angeles, Hollywood e Hong Kong.