Spedizione gratuita in Italia per ordini da 25,00€
Descrizione

La Tonda Gentile

Amata in tutto il mondo, tanto da essere considerata la “regina” mondiale delle nocciole grazie alle sue caratteristiche qualitative. Oltre ad essere molto buona  fa anche bene alla salute grazie alle sue proprietà organolettiche, il consumo regolare di nocciole avrebbe degli effetti positivi sulla salute.

Per prima cosa, la nocciola contiene un numero significativo di aminoacidi essenziali e di vitamina E (che è un potente antiossidante) ed è ricca di lipidi: la frazione lipidica è costituita per più del 40% da acidi grassi monoinsaturi (come l’acido oleico) ed è caratterizzata dal più alto rapporto monoinsaturi/polinsaturi rispetto all’altra frutta secca.  Sembrerebbe che una dieta con un consumo sostanzioso di acido oleico permetta di mantenere un basso livello del famoso colesterolo “cattivo”, innalzando al contrario il livello di quello “buono”, che costituisce una difesa contro l’insorgere di problemi vascolari.

Viene coltivata in un territorio specifico, come lascia intendere il nome  “Tonda Gentile delle Langhe”. Un lembo di terra nel sud del Piemonte, che comprende le meravigliose colline delle Langhe  che, dal 2014, fanno parte del Patrimonio Unesco. Questo territorio ha un clima perfetto per la sua coltivazione “a cespuglio”: l’albero di nocciole teme il troppo caldo e il troppo freddo; predilige, quindi, un clima mite e ben ventilato grazie alle brezze marine provenienti dalla Liguria, e senza eccessivi sbalzi stagionali, e ama i terreni freschi.

La raccolta, ormai meccanizzata, comincia verso la seconda metà di agosto e prosegue fino alla prima metà di settembre.

Privacy Preference Center